giovedì 25 luglio 2019

Jennifer Lawrence 'mafiosa' per Paolo Sorrentino

Jennifer Lawrence sarà la protagonista di Mob Girl, il nuovo film di Paolo Sorrentino, adattamento del libro di Teresa Carpenter, vincitrice del Premio Pulitzer. L'annuncio di Variety è confermato all'ANSA dalla produzione. Sorrentino produrrà il progetto insieme a Lorenzo Mieli di Wildside e anche l'attrice americana entrerà nella produzione. 

Il film segue la vera storia di una delle rare donne gangster d'America. Arlyne Brickman, cresciuta nel Lower East Side di New York City, fu attirata dallo stile di vita appariscente dei mafiosi di New York e pur provenendo da tutt'altro ambiente iniziò a frequentarli, a fare 'commissioni' per loro, a infiltrarsi nell'organizzazione e solo molti anni dopo decise di cambiare vita e diventare informatrice della polizia. 

La sua testimonianza portò alla cattura e alla condanna di boss come Anthony Scarpati e della famiglia criminale Colombo. Con Sorrentino, Angelina Burnett lavora all'adattamento della biografia della Brickman scritta da Teresa Carpenter.

Nessun commento:

Posta un commento