mercoledì 26 febbraio 2020

Preso dalla finanza un venditore abusivo di mascherine

Nei giorni dell’emergenza per il Coronavirus la guardia di finanza sta eseguendo controlli e monitoraggi su aumenti ingiustificati di prezzi di prodotti sanitari o la loro vendita abusiva. Nell’ambito di operazioni di controllo mirate, i finanzieri del Primo Nucleo Operativo Metropolitano di Milano presso la Stazione Centrale hanno sorpreso una persona extracomunitaria che vendeva abusivamente decine di mascherine protettive.

Approfittando del particolare stato emotivo che in questo periodo sta vivendo la popolazione nonché della difficoltà a reperire sul mercato generi di questo tipo – si legge in una nota della GDF – l’interessato proponeva ai passanti, oltre ad accessori elettronici, l’acquisto di mascherine chirurgiche di dubbia qualità e comunque di tipologia assolutamente inefficace a proteggere dal virus. I prodotti sono stati sequestrati e il venditore abusivo è stato sanzionato.

“Le Fiamme Gialle – conclude il comunicato – proseguiranno costantemente i servizi delle specie su tutto il territorio provinciale per l’intero periodo dell’emergenza a tutela dell’economia e della salute dei cittadini”.



Nessun commento:

Posta un commento