mercoledì 15 aprile 2020

Lutto nel giornalismo: è morto Franco Lauro

Un altro lutto sconvolge il mondo del giornalismo sportivo dopo quello, recente, di Gianni Mura. Franco Lauro, volto della Rai esperto di calcio e basket, è deceduto nel pomeriggio a Roma per un probabile infarto: aveva 58 anni. Inutile l'intervento di un’ambulanza e di una pattuglia delle forze dell’ordine nella centrale via della Croce. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giornalista.

Nato a Roma nel 1961, appassionato di calcio e basket di cui per anni è stato la voce nelle telecronache, è entrato in Rai nel 1984: in 28 anni ha commentato otto Olimpiadi estive e una invernale (Torino 2006), sei edizioni dei Mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket.

La Rai esprime "profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Franco Lauro", morto a soli 58 anni. "Giornalista poliedrico, appassionato del proprio lavoro, esperto di calcio e di pallacanestro, è stato per anni voce del basket e volto di Raisport. Con la sua scomparsa - conclude l'azienda - il mondo del giornalismo sportivo perde un professionista esemplare ed una persona di grande sensibilità e gentilezza".


Nessun commento:

Posta un commento